Il Pentimento

Il pentimento è una cosa bellissima dell’islam perché ognuno può e deve chiedere sempre perdono ad Allah per i propri peccati

“Il Giardino sarà avviccinato ai timorati, ‘ecco quello che vi è stato promesso a voi e a chi è pentito, e chi si preserva dal peccato, a chi teme il Compassionevole nell’invisibile e ritorna a Lui con cuore contrito” (Corano, sura 50, 31-33)

“Con l’inganno li fece cadere entrambi. Quando ebbero mangiato [dei frutti] dell’albero, si accorsero della loro nudità e cercarono di coprirsi con le foglie del Giardino. Li richiamò il loro Signore: “Non vi avevo vietato quell’albero, non vi avevo detto che Satana è il vostro dichiarato nemico?”.
Dissero: “O Signor nostro, abbiamo mancato contro noi stessi. Se non ci perdoni e non hai misericordia di noi, saremo certamente tra i perdenti”. (Corano, sura 7, 22-23)

Qui vediamo che anche Adamo(Adam pace e benedizione su di lui) chiede perdono ad Allah dopo avergli disobbedito

“Adamo ricevette parole dal suo Signore e Allah accolse il suo [pentimento]. In verità Egli è Colui Che accetta il pentimento, il Misericordioso.” (Corano, sura 2, 37)

“Di’: “O Miei servi, che avete ecceduto contro voi stessi, non disperate della misericordia di Allah. Allah perdona tutti i peccati. In verità Egli è il Perdonatore, il Misericordioso.
Tornate pentiti al vostro Signore e sottomettetevi a Lui prima che vi colga il castigo, che allora nn sarete soccorsi” ( Corano, sura 39, 53-54)

Allah dice nel Corano:

“Niente affatto: è piuttosto quello che fanno che copre i loro cuori.” (Corano, sura 83,14)

Questo versetto viene spiegato dalle parole del profeta sallahu alayhi wasallam:

il Profeta (s) disse: “Il servo del Signore se compie un peccato, nel suo cuore si forma un punto nero. Se egli torna e si pente ad Allah e chiede il perdono, ripulisce il suo cuore. Se ritorna a compiere il peccato, aumentano i punti neri, finchè coprono tutto il suo cuore e questo è ar-ran”.

Persino il nostro profeta Muhammad sallahu alayhi wasallam chiedeva sempre perdono ad Allah 

Per il pentimento ci sono 3 regole fondamentali da seguire :

1-sincerità verso Allah, cioe devi pentirti e la tua intensione deve essere ped Allah e per nessun altro, sincero, inoltre non puoi pentirti dicendo che il tuo peccato è una cosa passata, devi sentire un po’ che la colpa è tua

2-abbandonare il peccato, devi lasciare subito questo peccato

3 non tornare mai più a questo peccato, non farlo mai piu

Dopo queste ne esistono altre due:
– il pentimento non viene accolto se tu sei in punto di morte e chiedi perdono allora questo non sara accettato. Perché cosi una persona può fare peccati tutta la sua vita e a sua morte chiede perdono e va in paradiso? No certo no

Prendiamo per esempio Faraone, quando è uscito dall’acqua voleva provare a dire la shahada ma Allah ha fatto che l’angelo mette la sabbia nella sua bocca per impedirgllielo.

-L’altro punto del pentimento è quello che se per esempio abbiamo rubato o fatto danni ad altri, allora dobbiamo restituire denaro subito o ripare al danno in modo che nel Giorno del Giudizio in sha Allah questa persona non chiede suo diritto da noi

Che Allah accolga sempre il nostro pentimento e il nostro ritornare a Lui per poter vedere un giorno il Jannah in sha Allah ya rabb Tu sei in verità il Clemente, il Perdonatore aminn

 

 

Advertisements